Metabolismo Basale e tutti gli indici medici

Per combattere la cellulite, è essenziale individuarne le cause scatenanti. La cellulite, difatti, è essenzialmente una infiammazione e va trattata su più fronti.

Per prima cosa, è necessario capire se sia associata o meno a sovrappeso.Se vi è anche sovrappeso, quindi, è necessario impostare un programma dietatico con poche calorie e praticare attività aerobica almeno quattro volte alla settimana.



Esistono, poi, alcuni allenamenti adatti per riattivare il microcircolo e favorire la circolazione linfatica. Dal classico squat allo yoga, senza trascurare il nuovo compagno anticellulite: il foam roller, molto adottato anche dalle fitness blogger più importanti.


Vietato categoricamente recarsi in sala pesi e fare sforzi esagerati come sollevamento pesi e bodybuilding. I muscoli in quei casi trattengono liquidi in eccesso e aggraverebbero la situazione.

 


ESERCIZI PER I GLUTEI.



Un esercizio indispensabile per eliminare la cellulite e tonificare la pelle dei glutei è certamente lo squat.

Il movimento consiste nel mimare l'atto del sedersi, senza affidarsi a nessuna superficie ma tenendo la schiena eretta e le spalle basse.


Come in ogni cosa della nostra vita la perseveranza è quella che premia. Per contrastare la cellulite infatti è necessario seguire questi esercizi nel tempo, facendoli lentamente, senza fretta e consapevolmente. Segui le diverse challenge di esercizi per i glutei che trovi sul web.

Se vuoi vedere altre schede complete guarda questo: esercizio glutei:


AFFONDI SALTATI.


Immediatamente oltre lo Squat, l'affondo è il secondo basilare esercizio da provare contro la pelle a buccia d'arancia

Stando su, ci si piega a turno sulle ginocchia mantenendo la schiena perfettamente dritta e le spalle basse, morbide. Durante l'esecuzione del movimento, l'addome e i glutei sono ben contratti.

Così come perl'esercizio precedente, anche questo esercizio va eseguito con lentezza e consapevolezza. Sempre evitando accuratamente scatti e movimenti bruschi.

Questo allenamento ben eseguito deve presentarsi il più morbido possibile.

Continua a leggere sul sito ufficiale

USARE IL FOAM ROLLER.

È l'ultimo accessorio fitness cult per attaccare la ritensione idrica e distendere i muscoli troppo contratti. Stiamo parlando del foam roller: un rullo in schiuma, dalla dimensione variabile e dalla apparenza liscia o irregolare.


Come per gli allenamentida seguire in casa, questo attrezzo è in condizione di agire sui punti critici delle ragazze che vengono colpite dalla cellulite.


Si può adoperare sulle gambe facendo scivolare su e giù il rullo effettuando una frizione nella zona da trattare.

Ugualmente vale per i glutei: ci si mette sul rullo e si fanno scivolare i glutei avanti e indietro.



YOGA: ESERCIZI PER I GLUTEI.


Insieme ai workout, non esiste nulla di meglio per contrastare la cellulite che lo Yoga. Questa disciplina difatti, da sempre praticata in oriente, serve maggiormente a riattivare l'equilibrio del corpo, interiore ed esterno, e quindi promuovere una corretta circolazione linfatica.

Le posizioni che funzionano meglio contro la cellulite di glutei e cosce, sono quelli "capovolti". Questi ultimi, invero, ristabiliscono la correta circolazione linfatica e riducono i ristagni di acqua e tossine (all'origine della cellulite).


Da provare tassativamente è l'asana dell'ARATRO, che consiste dal avviarsi in posizione supina fino a sollevare le gambe e portarle oltre la testa. Altro asana suggerito è quello del gatto, da fare dopo il saluto al sole.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Metabolismo Basale e tutti gli indici medici”

Leave a Reply

Gravatar